area pazienti

Storie di pazienti

Foto le vostre storie

VIETATO ARRENDERSI!

Mi chiamo Iole, ho 35 anni e ho scoperto di avere la leucemia l'11 marzo 2015, una data che non dimenticherò mai! L'ho scoperto in un momento che per me e mio marito doveva essere bellissimo, stavamo pianificando una gravidanza e quindi facendo dei controlli tra cui anche l'emocromo.    

Il mercoledì faccio il prelievo e aspetto il venerdì per i risultati....nel frattempo noto sul mio corpo dei lividi strani, ma non ci faccio tanto caso...il giovedì il laboratorio mi richiama per dirmi che non hanno raccolto abbastanza sangue (mi chiedo se è possibile una cosa del genere?), quindi ritorno e rifaccio l'emocromo, ritiro il risultato e vado dal medico di famiglia per fargli vedere i lividi e il referto. Lui guarda solo i lividi e mi dice di andare di corsa al pronto soccorso.  

Mi impaurisco tanto perché inizio a sospettare e una volta in ospedale la notizia, la paura di morire, di soffrire con la chemio. In un minuto mi passa tutta la vita davanti e penso che non è mai stata semplice e mi chiedo perché sia toccato proprio a me?

Affronto tutto, dolore fisico e mentale e sono contenta di averla affrontata perché alla fine ho vinto io! Il 14 gennaio 2016 la meravigliosa notizia: SONO GUARITA!

Oggi faccio i controlli ogni 3 mesi e sono rinata anche per tutte le persone che ho conosciuto nel mio cammino e che purtroppo non ce l'hanno fatta.   

Per mio marito che è stata la mia ancora di salvezza e per tutta la mia famiglia che non mi ha lasciata mai sola. 

VIETATO ARRENDERSI!

0
0
0
s2sdefault