area pazienti

Storie di pazienti

Foto le vostre storie

Grazie!

2009, primavera inoltrata, 25 anni e in testa solo i progetti per le vacanze ormai prossime.

Da un po’ di tempo però ho un prurito terribile, specie alle gambe, che non passa nemmeno la notte.

Faccio una serie di visite dermatologiche, anche presso un grande istituto specializzato della mia città e sebbene mi facciano anche una biopsia non risulta nulla. Sarà allergia, sarà stress...

A furia di lozioni, creme e cremine arrivo a luglio e al prurito si aggiungono insonnia, perdita di peso e, alla fine, una brutta tosse.

Il medico di famiglia mi consiglia di fare una lastra al torace. Dallo studio radiografico mi chiamano sul cellulare, mi dicono di andare a ritirare il referto di persona e di andare di corsa al pronto soccorso.

Linfoma NH - IV stadio, localizzato sopra e sotto il diaframma e con massa mediastinica di circa 18 cm.

Dal pronto soccorso passo direttamente ad Ematologia e ci resto per i successivi 6 mesi: chemio: diversi tipi, diversi cicli e poi l'autotrapianto.

È l'anno che a Roma nevica.

A febbraio torno a casa, finalmente.

Oggi sono passati 7 anni, so di essere stata molto, ma molto fortunata.

A ottobre mi sposo e, ovviamente, partecipazioni e bomboniere AIL!

Giulia

0
0
0
s2sdefault