area pazienti

Storie di pazienti

Foto le vostre storie

Io sto con il mio cuore

 Oggi ho 50 anni, ma la mia storia inizia a 21, nel bel mezzo della giovinezza.

Primo anno di università, il basket e una nuova ragazza.

Poi, il 14 aprile 1987, la radiografia, gli esami, la diagnosi, Linfoma di Hodgking.

La paura, lo smarrimento, il trasferimento a Roma alla Clinica Ematologica del mitico Prof. Mandelli.

Vengo poi seguito dalla professionale e “materna” Dott.ssa Anna Paola Anselmo.

La chemio fastidiosissima, l’intervento chirurgico per asportare i linfonodi mediastinici, la radio con l’indimenticabile Prof. Carissimo Biagini ed il suo aiuto Dott. Maurizi.

Le controindicazioni, le prime speranze, le febbri, il fuoco di Sant'Antonio, e poi… pian piano inizio ad uscire dal tunnel.

I primi controlli, la fiducia flebile dei primi mesi, che di anno in anno diventa sempre più consistente.

Le soddisfazioni, la laurea, il matrimonio, il lavoro da bancario, la corrispondenza come giornalista de La Gazzetta dello Sport.

Posso dire di essermi reimpossessato del mio corpo solo dopo 20 anni dalla fine delle cure. Negli ultimi anni ancora di più, poi, per merito dello yoga e di Silvia, una maestra eccezionale!

Un grazie particolare a tutti coloro che mi hanno aiutato, dal Dott. Paolo Occhioni di Siena che diagnosticò la malattia alla Dott.ssa Anselmo che interpello ancora oggi solo per un consiglio o un saluto.

Chiunque tu sia a leggermi, cerca per quanto ti è possibile di non perdere mai la speranza!

Marco
Siena, Contrada del Leocorno

0
0
0
s2sdefault