area pazienti

Storie di pazienti

Foto le vostre storie

Un Linfoma all'improvviso

Mi chiamo Cristina e nel gennaio 2016, all'età di 50 anni, mi hanno diagnosticato un Linfoma Mantellare non Hodgkin ad alto rischio.

Era un Linfoma di tipo indolente, scoperto solo grazie ad un intervento chirurgico d'urgenza all'intestino.

Una volta appresa la notizia avrei dovuto essere terrorizzata, invece mi sono sorpresa forte e determinata a sconfiggere la malattia.

Il percorso è stato lungo: 6 mesi di chemioterapia e a novembre 2016 l'auto-trapianto.

Tutte le cure le ho effettuate a Ravenna, vicino a casa, dove familiari e amici hanno avuto la possibilità di starmi sempre vicino.

Non nego che ci siano stati momenti difficili e dolorosi, ma vorrei lanciare un messaggio di coraggio a tutti coloro che malauguratamente si troveranno a vivere la mia stessa esperienza.

La malattia si può sconfiggere con le cure mediche necessarie, ma il nostro atteggiamento è fondamentale.

Non ho mai avuto dubbi sulla mia guarigione e ho cercato di continuare la vita di sempre, girando a testa alta (anche se senza capelli) e godendo dei momenti di tregua fra un ciclo di chemio e l'altro.

Ho avuto la conferma che le persone che ti amano ti sono sempre vicine, sempre di più.

Dico grazie a loro, ai familiari, agli amici e ai medici e infermieri del reparto di ematologia di Ravenna, che svolgono il loro lavoro con estrema umanità.

Cristina

0
0
0
s2sdefault