le sezioni ail

Il "Dottor Sorriso" arriva a Morbegno (SO)

venerdì 9 marzo 2018

Chi lo ha conosciuto tra le mura del San Gerardo di Monza, punto di riferimento nazionale per la cura delle leucemie dell'infanzia, ne parla come di una «persona straordinaria che ha dedicato l'intera vita al suo lavoro di medico dando grande attenzione al rapporto con i suoi pazienti per i quali è disponibile sempre». Si tratta di Momcilo Jankovic, pediatra milanese di origini serbe, emato-oncologo che da11982 lavora all'Ospedale San Gerardo di Monza occupandosi della cura delle leucemie infantili.

Il "dottor Sorriso", questo il nome con il quale è noto, ha 65 anni e a pochi anni dalla laurea iniziò il suo percorso all'ospedale San Gerardo di Monza per avviare il reparto che oggi ha fama internazionale: non solo una carriera che lo ha portato ad essere responsabile del Day hospital di ematologia pediatrica, ma una vita intera dedicata ai bambini che lottano con la leucemia e che nel 2010 gli è valso l'Ambrogino d'oro. Fa parte del comitato di bioetica dell'Istituto nazionale dei tumori e della società italiana di pediatria.

Per far conoscere il personaggio e il significato del suo lavoro, la libreria Piccolo Principe sostenuta dall'AIL e dal comune di Morbegno, propongono per venerdì 9 marzo l'incontro con Jankovic per la presentazione del suo nuovo libro scritto con Salvatore Vitellino dal titolo "Ne vale sempre la pena". L'appuntamento, aperto a tutti, è per venerdì 9 marzo alle 20,30 nell'aula magna delle scuole di via Ambrosetti a Morbegno.