partner

Venchi, azienda che dal 1800 produce cioccolato di qualità, in occasione dei 50 anni AIL ha deciso di affiancare l’Associazione nella sua lotta contro i tumori del sangue. Grazie a questa collaborazione ci sarà una possibilità in più per aiutare i pazienti: ordinare i Sogni Cioccolato, una confezione da 220 grammi di cioccolatini assortiti che rappresentano idealmente i desideri da realizzare dei malati ematologici. Grazie ai fondi raccolti con il sostengo di Venchi e di tutte le persone che sceglieranno un cioccolato buono che fa del bene, AIL potrà aiutare i pazienti a realizzare i loro sogni.
Realtà di spicco nel settore della distribuzione, CRAI è uno dei marchi storici italiani attivi a livello nazionale. Presente con i suoi supermercati, superette e negozi alimentari in tutta Italia, l'insegna CRAI si distingue per la sua capillarità sul territorio. Dal 30 novembre al 14 dicembre CRAI sarà al fianco di AIL con l’iniziativa 'A Natale fai un regalo alla ricerca'. Nei punti vendita IperSoap, Pilato, Proshop, Saponi & Profumi e Shuki sarà possibile donare alla ricerca 1 euro alla propria spesa. I fondi serviranno a finanziare una borsa di studio per giovani ricercatori.
A partire dal 2015, il personale di Generali Country Italia ha deciso di dedicare ad AIL l’iniziativa Io Viaggio Solidale: i dipendenti di Generali Italia hanno infatti scelto di viaggiare in seconda classe, anziché in prima, destinando quindi la differenza di prezzo tra i due biglietti per sostenere i viaggi dei pazienti AIL e dei loro familiari verso i centri cura. Questa scelta si è tradotta in una azione concreta e l’AIL ha potuto far ripartire il programma per sostenere la mobilità sanitaria di quei pazienti in difficoltà economica che hanno bisogno di cure lontano dalla propria residenza.
La collaborazione tra Cruciani C e AIL è nata nel 2012 dall’idea di tradurre in un bracciale i nodi della malattia da sciogliere e nello stesso tempo il filo che crea legami tra malati e sostenitori. E’ nato così il bracciale “Filo rosso” a cui sono seguiti e seguono tutt’ora, altri bracciali creati ad hoc in occasione delle campagne istituzionali dell’Associazione. Grazie a questa collaborazione sono stati distribuiti oltre 200.000 bracciali che ci hanno permesso di sostenere importanti progetti di ricerca e assistenza.
Il Servizio CBILL, messo a punto dal Consorzio CBI, consente di consultare e pagare bollette e fatture via internet, attraverso l’home banking. CBill, nell’ambito di un progetto interno al Consorzio dedicato a salute, prevenzione, ricerca e al supporto delle fasce più deboli della popolazione, è a fianco di AIL dal 2017 e sostiene alcuni dei progetti dell’Associazione.
Traghettilines, il maggior motore di ricerca traghetti d'Italia, in continuità con lo scorso anno, ha scelto di sostenere le attività dell’AIL anche per il 2019, attraverso donazioni e raccolte fondi. In particolare, chiunque acquista un biglietto su traghettilines.it nei mesi di gennaio, luglio e dicembre, potrà effettuare una donazione in favore di AIL aggiungendola alla propria prenotazione del traghetto.
Azienda leader nel settore dell’intermediazione immobiliare. Tempocasa conta, oggi, oltre trecento agenzie in tutta Italia e decine di punti vendita nel resto d’Europa. Per il 2018 Tempocasa e AIL hanno attivato una collaborazione, che coinvolge la rete di affiliati Temposcasa, declinata su diverse iniziative al fine di raccogliere fondi a sostegno dei servizi di Cure Domiciliari.
TIM ha sviluppato l’innovativa App DonaconTIM che per tutto il 2019 permetterà di effettuare donazioni dal proprio smartphone a sostegno di campagne proposte da diverse organizzazioni no profit. I clienti di tutti gli operatori telefonici potranno così sostenere i progetti di AIL in modo semplice e sicuro. Oltre all’App è attivo anche il Portale di Crowdfunding TIM grazie al quale con un semplice clic si potrà contribuire a migliore la qualità della vita delle persone affette da tumore del sangue.
ViaggiAutori è un progetto della Publi.Sol. che si occupa di produzione e distribuzione di itinerari di viaggio cartacei. Quest’anno, con l’iniziativa “Something to care”, ViaggiAutori ha scelto di contribuire al progetto Viaggi Solidali grazie al quale AIL offre un sostegno economico per le spese di viaggio dei pazienti costretti ad affrontare il percorso di cura lontano da casa. Acquistando una o più guide online e inserendo il codice SOMETHINGTOCARE nel campo riservato ai coupon, ViaggiAutori devolverà 1 euro ad AIL e ai Viaggi Solidali.
Lagardère, leader mondiale nel settore del Travel Retail., ha deciso di sostenere AIL realizzando una campagna di raccolta fondi all’interno dei punti vendita dei canali Foodservice e Travel Essential. Nel mese di luglio, il personale Lagardère proporrà ai propri clienti di donare 20 cent. o più, a fronte dell’acquisto di un caffè o di una bottiglietta di acqua. I fondi raccolti saranno devoluti interamente ad AIL a sostegno della ricerca contro i tumori del sangue.

Si ringraziano inoltre:

logo saturlogo satur
0
0
0
s2sdefault