English Flag icon

manifestazioni

Heinz Beck

heinz beck

Chi è Heinz Beck

"Credo nella curiosità, nello studio e nella voglia di migliorarsi. Sostengo AIL e sostengo la ricerca, anche in cucina, ai fini di un'alimentazione sana ed equilibrata, senza però rinunciare al gusto."
Heinz Beck: chef de
“La Pergola del Rome Cavalieri”
3 stelle Michelin

Uno dei massimi esponenti della gastronomia mondiale. Maestro di Cucina e amante dell’arte in ogni sua declinazione, dal 1994 è alla guida de “La Pergola” del Rome Cavalieri, ristorante che porterà dagli esordi alle 3 Stelle Michelin.

Ai fornelli, così come nella vita, rigore ed equilibrio sono le sue regole: il loro rispetto meticoloso, unito al talento e alla creatività, diventano tecnica riconosciuta.
Nella sua carriera ha ricevuto diversi  premi e riconoscimenti prestigiosi, tra cui la “Medaglia d’Oro del Foyer degli Artisti”, premio internazionale dell’Università di Roma LA Sapienza, consegnato per la prima e unica volta in 40 anni a uno Chef.

Il suo lavoro è ricerca costante non solo da un punto di vista estetico e gustativo, ma anche per la continua ricerca scientifica nell’ambito della nutrizione. Nel 2014, in occasione della X edizione di Identità Golose, ottiene il titolo di “Chef dell’anno” e per le stesse ragioni il prestigioso Leone di Venezia alla carriera.
A questi si affianca, sempre nel 2014, un nuovo, inedito riconoscimento, specchio del crescente interesse ai valori nutrizionali e benefici del cibo da parte di chi si occupa di ristorazione: il premio “Gusto & salute”, assegnato allo Chef Beck in occasione della presentazione della Guida Roma 2015 del Gambero Rosso.

La cucina di Beck, in tutti i suoi ristoranti, è eccellenza ed innovazione nel rispetto delle tradizioni, della salute e del benessere, temi sui quali lavora da quasi 20 anni, e su cui ha costruito, in collaborazione con L’Università Cattolica di Milano e il Policlinico A. Gemelli di Roma, il progetto web Gemelli@Fornelli: quest’ultimo, insieme all’iniziativa Nutrinomics - #foodfuture, allo studio “SafetyF∞d”, alla collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università di Piacenza ed altri progetti con Regione Lazio, sono state le sue proposte ad Expo 2015.

La ricetta di Heinz Beck:
Tortino al cioccolato con salsa alla vaniglia

Gli ingredienti (la ricetta che vi proponiamo è pensata per 8 persone):

Tortino al cioccolato

  • 3 Uova
  • 65 gr Zucchero
  • 90 gr Cioccolato fondente
  • 30 gr Burro
  • 20 gr Farina

Salsa alla vaniglia

  • 62 gr Latte
  • 62 gr Panna
  • ½ bacca Vaniglia
  • 1 Tuorlo
  • 30 gr Zucchero

Seguiamo la preparazione del tortino al cioccolato. Montare le uova insieme allo zucchero fino a farle diventare spumose. A parte fare fondere il cioccolato fondente delle Uova di AIL insieme al burro ed unire al composto. Aggiungere la farina a mano un po’ per volta mescolando delicatamente avendo cura di non smontare le uova.
Imburrare gli stampini e riempirli per 3/4.
Infornare a 190°C per 9 minuti.
Ecco come preparare la salsa alla vaniglia con pochi passaggi. Potete preparare la salsa anche il giorno prima per farla raffreddare al meglio in frigo. Unire il latte, la panna, la mezza bacca di vaniglia e portare il tutto a bollore. Sbattere i tuorli con lo zucchero ed incorporare ai liquidi. Portare il tutto a 85°C (è fondamentare che non arrivi a bollore), filtrare e conservare in frigo.

0
0
0
s2smodern