A Natale fai un regalo alla Ricerca

Foto Crai iniziativa e decorazioni

OBIETTIVO COMUNE: RENDERE I TUMORI DEL SANGUE SEMPRE PIÙ GUARIBILI

Finanziare una borsa di studio per giovani ricercatori che verrà consegnata nel corso del 26° Congresso nazionale SIES, Società italiana Ematologia Sperimentale, in programma dal 15 al 17 ottobre 2020 a Napoli. È questo l’obiettivo dell'iniziativa 'A Natale fai un regalo alla ricercapromossa da AIL e dalle insegne drug del Gruppo CRAI, leader nel mercato di vicinato della distribuzione moderna. Una collaborazione importante che contribuirà a rendere ancora più forti le celebrazioni dei 50 anni di attività AIL.

Dal 30 novembre al 14 dicembre nei punti vendita IperSoap, Pilato, Proshop, Saponi & Profumi e Shuki aderenti all’iniziativa, sarà possibile fare la differenza nella vita di molti pazienti donando 1 euro in aggiunta alla propria spesa quotidiana per aiutare la ricerca.

Tutti i clienti che sosterranno AIL riceveranno un piccolo regalo come ambassador della lotta contro leucemie, linfomi e mieloma: una confezione composta da tre decorazioni natalizie che potranno fotografare e mostrare sui propri social confividendo l’hashtag che ha caratterizzato la comunicazione AIL per il cinquantenario: #maipiùsognispezzati.

Siamo molto felici di questa collaborazione con CRAI - dichiara il Prof. Sergio AmadoriPresidente Nazionale AIL - che ha scelto di essere al nostro fianco per sostenere la ricerca sui tumori del sangue. Quest’anno l’AIL ha compiuto 50 anni, una storia di solidarietà e di impegno. I progressi della ricerca scientifica hanno reso disponibili terapie sempre più efficaci ma la strada da fare è ancora molta. Sono certo che grazie all’iniziativa “A Natale fai un regalo alla ricerca” riusciremo ad ottenere un importante e ulteriore sostegno nella lotta contro leucemie, linfomi e mieloma”.

UN CONTRIBUTO CONCRETO PER LA RICERCA

AIL da anni partecipa attivamente ai due più importanti congressi italiani di Ematologia organizzati dalla SIE, Società Italiana di Ematologia, e dalla SIES, Società Italiana di Ematologia Sperimentale. Nell’ambito di questi meeting non solo vengono presentati studi scientifici ai quali AIL ha partecipato come finanziatrice, ma vengono anche erogate borse di studio per sostenere i progetti di ricerca ritenuti più meritevoli dalle società organizzatrici, che portano avanti con rigore il processo di selezione.

Nel corso dell’ultimo convegno SIE, AIL ha finanziato due progetti per un valore complessivo di 60 mila euro. Con l’aiuto si CRAI e di tutte le persone che vorranno aggiungere un euro alla loro spesa, sarà possibile continuare a far crescere la ricerca e sostenere nuovi ed importanti studi nel campo delle leucemie, dei linfomi e del mieloma.

UN MESSAGGIO DI SPERANZA CONDIVISO

L'iniziativa 'A Natale fai un regalo alla ricerca' sarà promossa, oltre che su tutti i canali AIL, anche su tutti i canali delle insegne drug del Gruppo Crai: radio in-store, siti web e social network e attraverso l’esposizione dei materiali promozionali in negozio appositamente realizzati.

Siamo molto orgogliosi di potere sostenere AIL diffondendo e sostenendo, attraverso i nostri negozi cura casa e cura persona e soprattutto i nostri clienti, il loro operato ed i loro progetti - dichiara Mario La Viola Direttore Marketing, Format, Rete e Sviluppo di Crai Secom Spa – per il Gruppo Crai, i suoi cedi e i suoi negozi il valore della prossimità è rappresentato anche e soprattutto da operazioni di questo tipo. Abbiamo scelto AIL perché il sostengo alla ricerca scientifica non è mai sufficiente e noi, grazie ai nostri clienti, siamo convinti di potere dare il nostro contributo”.

 

 
0
0
0
s2sdefault