La ricerca è vita: cosa possiamo fare grazie al tuo aiuto

INSIEME, CONTRO I TUMORI DEL SANGUE

La ricerca scientifica contro i tumori del sangue ha fatto passi da gigante negli ultimi 20 anni e grazie al contributo di ognuno di voi e al lavoro di AIL, oggi 7 pazienti su 10 guariscono o cronicizzano la malattia. Ma non è ancora abbastanza. Dietro i progressi della medicina ci sono migliaia di sogni che riescono a realizzarsi e delle vite che possono continuare, per questo è importante continuare a sostenere la ricerca in tutta Italia, per trovare terapie sempre più efficaci mirate, a migliorare la durata e la qualità della vita di chi lotta contro una leucemia, un linfoma o un mieloma.

Anche grazie ai proventi raccolti con le uova di Pasqua, ecco cosa siamo riusciti a realizzare in un anno:

  • 58 sezioni AIL hanno finanziato oltre 200 studi scientifici sulle malattie ematologiche;
  • 72 sezioni AIL hanno supportato il funzionamento di 105 Centri di Ematologia e di Trapianto di Cellule staminali;
  • abbiamo promosso la formazione e l’aggiornamento professionale di medici, biologi, infermieri e tecnici di laboratorio;
  • abbiamo sostenuto borse di studio per giovani ricercatori;
  • abbiamo finanziato il lavoro del personale sanitario nelle strutture di Ematologia, per rendere il servizio il più efficiente e completo possibile.

Il nostro obiettivo per il futuro è continuare a far crescere e sviluppare la ricerca scientifica in ematologia e garantire un’assistenza sempre più qualificata nei centri di cura. Ma per farlo abbiamo bisogno di te!

L’1, 2 e 3 aprile ti aspettiamo in piazza con le Uova di Pasqua AIL, per costruire insieme il futuro dei pazienti e delle loro famiglie.

0
0
0
s2sdefault