Il paziente con neoplasie ematologiche, conferenza nazionale

Il 26 e 27 maggio è in programma la diretta streaming della settima conferenza nazionale ‘Il paziente con neoplasie ematologiche’. Un importante appuntamento per condividere i bisogni, le attese e le speranze dei pazienti e parlare di nuove prospettive di cura. Scopri di più e come iscriverti per seguire la diretta.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

La Run4Hope 2022 è ai blocchi di partenza

Dal 21 al 29 maggio in tutta Italia si correrà la Run4Hope 2022, un'entusiasmante staffetta che collegherà le regioni italiane in una grande manifestazione che unisce sport e solidarietà. In questa seconda edizione correremo insieme per sostenere la ricerca e i progetti promossi a beneficio dei pazienti ucraini affetti da tumori del sangue accolti in Italia.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Leucemia Mieloide Acuta. Un viaggio da fare insieme

L’indagine “Leucemia Mieloide Acuta. Un viaggio da fare insieme” promossa da AIL, rivela esperienze, bisogni ed esigenze delle persone che convivono con la Leucemia Mieloide Acuta e di tutte le figure coinvolte nella gestione della patologia – pazienti, ematologi, caregiver, volontari. Tra le principali evidenze emerse dall’indagine: il valore dei team multidisciplinari, la continuità delle cure ospedale-territorio con servizi di assistenza domiciliare per migliorare la qualità di vita dei pazienti con LMA, l’importanza del supporto psicologico  e il ruolo fondamentale dell’AIL nel percorso di cura. 

Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Veronica Gentili dedica uno dei suoi webinar ad AIL

Considerata come uno dei maggiori esperti di Facebook Marketing in Italia e tra i 50 professionisti nel settore Ad Tech più influenti al mondo secondo AdTech Weekly, Veronica Gentili  ha deciso di dedicare uno dei suoi webinair ad AIL. Il ricavato del corso 10 consigli pratici per acquisire clienti con Facebook e Instagram, sarà devoluto totalmente alla ricerca sui tumori del sangue.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

sAIL Camp: progetto di riabilitazione per pazienti ematologici

Quattro weekend gratuiti sul Lago di Garda cui possono partecipare da tutta Italia 40 pazienti in follow-up  con un programma che prevede passeggiate, un corso di vela, laboratori psicologici e di formazione alimentare. Tutto questo è sAIL Camp, un progetto organizzato in collaborazione con AIL Brescia che mira alla riabilitazione psico-fisica del paziente attraverso la riscoperta della propria resilienza e di un forte senso di comunità. Scopri il programma e come partecipare.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Borsa di studio AIL-SIES: assegnati 20 mila euro per una ricerca sulla LMA NPM1 mutata

Studiare la regolazione immunologica dei megacariociti nell’ambito della Leucemia Mieloide Acuta NPM1 mutata, il sottotipo più comune di LMA. Questo lo scopo del progetto premiato lo scorso primo aprile dalla SIES e finanziato da AIL grazie al contributo dei grandi donatori dell'Associazione. Leggi l’intervista ad Andrea Marra, vincitore della borsa di studio, e scopri di più.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

AIL e l'aiuto ai pazienti ucraini: assistenza e accoglienza

AIL in prima linea per i pazienti ucriani: un carico di medicine e dispositivi medici e sanitari anche di primo soccorso sono stati consegnati ai reparti di ematologia ucraini grazie alla collaborazione con il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia Ugo Rufino. Ad oggi AIL ha raccolto oltre 150 mila euro e accolto più di 100 pazienti ematologici ucraini che hanno raggiunto l’Italia e sono oggi ricoverati nei Centri Ematologici o ospitati con i loro familiari presso le Case alloggio AIL. Scopri di più e come sostenerci.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Conversazioni difficili per malattie gravi in Ematologia

AIL organizza un corso ECM gratuito per medici ed infermieri con l'obiettivo di insegnare le tecniche migliori per comunicare notizie critiche quali il fallimento terapeutico, l’obiettivo di un trattamento, la pianificazione delle cure, lo scopo delle cure palliative, la gestione delle relazioni con i familiari e le scelte relative al fine vita. Perché avere il giusto approccio anche psicologico è fondamentale nella relazione con persone che combattono malattie lunghe e complesse come un tumore del sangue.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault