Leucemia Mieloide Acuta. Un viaggio da fare insieme

L’indagine “Leucemia Mieloide Acuta. Un viaggio da fare insieme” promossa da AIL, rivela esperienze, bisogni ed esigenze delle persone che convivono con la Leucemia Mieloide Acuta e di tutte le figure coinvolte nella gestione della patologia – pazienti, ematologi, caregiver, volontari. Tra le principali evidenze emerse dall’indagine: il valore dei team multidisciplinari, la continuità delle cure ospedale-territorio con servizi di assistenza domiciliare per migliorare la qualità di vita dei pazienti con LMA, l’importanza del supporto psicologico  e il ruolo fondamentale dell’AIL nel percorso di cura. 

Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Veronica Gentili dedica uno dei suoi webinar ad AIL

Considerata come uno dei maggiori esperti di Facebook Marketing in Italia e tra i 50 professionisti nel settore Ad Tech più influenti al mondo secondo AdTech Weekly, Veronica Gentili  ha deciso di dedicare uno dei suoi webinair ad AIL. Il ricavato del corso 10 consigli pratici per acquisire clienti con Facebook e Instagram, sarà devoluto totalmente alla ricerca sui tumori del sangue.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Pino Toro nuovo Presidente Nazionale AIL

Pino Toro assume le veci di Presidente Nazionale di AIL e subentra all’uscente Professor Sergio Amadori.. " È per me un grande onore assumere questa carica - dichiara il neo Presidente AIL - in un’Associazione tanto importante, impegnata da oltre 50 anni in tutta Italia ad affiancare i pazienti ematologici e le loro famiglie, sostenere la Ricerca Scientifica e favorire il progresso della conoscenza nel campo dei tumori del sangue".
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Borsa di studio AIL-SIES: assegnati 20 mila euro per una ricerca sulla LMA NPM1 mutata

Studiare la regolazione immunologica dei megacariociti nell’ambito della Leucemia Mieloide Acuta NPM1 mutata, il sottotipo più comune di LMA. Questo lo scopo del progetto premiato lo scorso primo aprile dalla SIES e finanziato da AIL grazie al contributo dei grandi donatori dell'Associazione. Leggi l’intervista ad Andrea Marra, vincitore della borsa di studio, e scopri di più.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

AIL e l'aiuto ai pazienti ucraini: assistenza e accoglienza

AIL in prima linea per i pazienti ucriani: un carico di medicine e dispositivi medici e sanitari anche di primo soccorso sono stati consegnati ai reparti di ematologia ucraini grazie alla collaborazione con il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia Ugo Rufino. Ad oggi AIL ha raccolto oltre 150 mila euro e accolto più di 100 pazienti ematologici ucraini che hanno raggiunto l’Italia e sono oggi ricoverati nei Centri Ematologici o ospitati con i loro familiari presso le Case alloggio AIL. Scopri di più e come sostenerci.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Una nuova opzione terapeutica per i pazienti con Linfoma diffuso a grandi cellule B

Approvata in Italia la rimborsabilità di polatuzumab vedotin per il trattamento di pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante o refrattario non candidabili a trapianto, “Un'ottima notizia, È necessario, infatti, che le innovazioni messe a disposizione dai progressi scientifici vengano rese accessibili in tempi rapidi ai pazienti, offrendo così maggiori opportunità terapeutiche rispetto al passato", ha dichiarato il Prof. Amadori.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault