Mieloma e Car-T Cells: ci vuole ancora prudenza

Foto della dott.ssa Petrucci

Per chiarire i dubbi e rispondere alle domande che ci arrivano in merito da pazienti e caregiver abbiamo intervistato Maria Teresa Petrucci, Dirigente Medico, Azienda Policlinico Umberto I, Sapienza Università di Roma, esperta nel campo del Mieloma Multiplo.

Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Sempre dalla parte dei pazienti

Nel 2020, con la pandemia, è cresciuto il bisogno di informazioni su come gestire la malattia e sulle nuove norme in materia di diritti e agevolazioni, visto lo scenario in continuo divenire. AIL ha lavorato per rispondere rafforzando i servizi di consulenza con gli esperti, sia telefonici che online. Da marzo 2020 ad oggi abbiamo offerto 1100 pareri gratuiti, risposto a 850 domande su patologia, organizzato 16 incontri online con esperti cui hanno partecipato 1700 persone. E continueremo con questo impegno anche nel 2021.

Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Un paese senza ricerca è senza futuro, per questo la #buonastella raddoppia

Oggi 7 pazienti su 10 affetti da leucemie, linfomi e mieloma riescono a guarire o a cronicizzare la malattia, un dato che dimostra quanto la ricerca sia fondamentale per costruire il futuro dei malati ematologici. Per questo AIL ha raddoppiato la sua #buonastella: I sogni di cioccolato sono ancora disponibili e ci aiuteranno a fare in modo che la ricerca non si fermi.
Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

Vaccino anti Covid-19: l’impegno AIL per i pazienti e le famiglie

“I malati oncologici e onco-ematologici devono essere considerati una priorità nel piano vaccinale così come i familiari e i caregiver. Dobbiamo creare un ‘bozzolo’ protettivo attorno alle persone più fragili che rischiano gravi complicanze in caso di infezione”. Il Presidente Nazionale AIL Sergio Amadori parla dell’impegno associativo per rispondere alle esigenze di pazienti e familiari

Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault